L’Associazione “Donna” Montesarchio

 

Nel gennaio 2000 venne redatto l’atto costitutivo ,dell’Associazione Acli Donna 2000 (Associazioni cristiane lavoratori italiani) di Montesarchio.

 

In una città di circa quindicimila persone, si sentiva la necessità di dare vita ad un’organizzazione che potesse costruire occasioni di incontro culturale e sociale per tenere saldi i valori fondamentali della vita cristiana e democratica.

 

Tutto il percorso svolto, in sinergia tra associazioni e servizi, non è mai stato automatico o scontato. La credibilità e la capacità di interlocuzione, l’essere significativi nel contesto pubblico è dipeso in gran parte dalle scelte compiute in piena consapevolezza.

 

Oggi l’Associazione , denominata “Donna” ha modificato il proprio statuto e persegue esclusivamente finalità di solidarietà sociale a  favore di   persone  presenti sul territorio  in stato di necessità, in particolare persegue le seguenti finalità:

Promuovere la solidarietà sociale, la cultura del volontariato prevalentemente nella comunità locale e in senso più ampio, aderendola a  obiettivi  meritevoli proclamati dalle Carte e Dichiarazioni a livello nazionale ed internazionale .In particolare si perseguono i diritti di :

donne e bambini svantaggiati  in  ragione  di  condizioni  fisiche,  psichiche,  economiche, sociali o familiari,

immigrati e rifugiati, soprattutto  le donne  e  bambini vittime della tratta e soprusi

attività di cooperazione e di sviluppo per i paesi terzi

promozione della cooperazione  e del volontariato internazionale tra i giovani

 

Tenuto conto del luogo ove ha sede l’associazione, essa si propone inoltre,   la promozione del territorio: rispetto dell’ambiente, in senso lato,  come pure la tutela  delle proprie tradizioni , cultura, arti e  talenti, promozione della persona e del suo benessere e qualità della vita.


online essay writer